Il manifesto dell'”Alleanza parlamentare FAO per la sicurezza alimentare”

Oggi alle ore 13.00, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, è stata presentata l’ “Alleanza parlamentare FAO per la sicurezza alimentare”. Ho aderito a tale iniziativa e sono felice di promuoverla, di seguito potrete leggere il manifesto presentato oggi:

Molti passi avanti sono stati fatti ma la garanzia della sicurezza alimentare per tutti e per ognuno è ancora un obiettivo da realizzare. Siamo convinti che il diritto al cibo è un diritto umano fondamentale insieme al diritto all’acqua pulita e all’accesso all’energia come ben espresso dalla Carta di Milano sottoscritta da migliaia di cittadini in occasione della straordinaria esperienza di Expo a Milano ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’. Sappiamo che l’impatto dei cambiamenti climatici minaccia la sicurezza alimentare perché degrada il patrimonio di risorse naturali ma sappiamo allo stesso tempo che l’agricoltura, l’allevamento e la riforestazione possono essere alleati formidabili nel contrasto ai cambiamenti climatici. Siamo certi che una delle chiavi fondamentali per vincere questa sfida è l’empowerment delle donne: rafforzare le capacità e le competenze delle donne, metterle in grado di prendere decisioni per la propria vita e per la propria comunità dà e darà sempre di più un contributo fondamentale al percorso verso la sicurezza alimentare. La stessa attenzione va data ai progetti di cooperazione con i paesi in via di sviluppo e in particolare all’Africa, per vicinanza e strategicità: vogliamo sostenere l’impegno italiano ed europeo in favore dello sviluppo del continente africano. Abbiamo due strumenti la cui attuazione sarà decisiva: l’Accordo di Parigi per il clima e gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.  Siamo convinti che la nostra è la generazione che può fermare il riscaldamento globale e raggiungere l’obiettivo Fame zero al 2030. Su questo vogliamo impegnarci come parlamentari dando vita alla alleanza parlamentare Fao per la sicurezza alimentare.