Posti per assistenti di lingua italiana all’estero a.s. 2017-2018

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso noto il numero provvisorio dei posti di assistente di lingua italiana all’estero, presso scuole di vario ordine e grado, per l’anno scolastico 2017/2018.

 

Riservato a neo laureati con almeno due esami nella lingua/letteratura del paese richiesto.  A titolo indicativo, nel 2016/2017 i posti disponibili sono stati: 34 posti in Austria, 3 in Belgio (lingua francese), 181 in Francia, 6 in Irlanda, 26 in Germania, 10 nel Regno Unito e 38 in Spagna.

I posti indicati vengono offerti dai Paesi della Comunità europea, a neo laureati (dal 1 gennaio 2016), di cittadinanza italiana, con età non superiore a 30 anni, che abbiano sostenuto almeno due esami relativi alla lingua e/o letteratura del Paese per il quale presentano domanda e due esami di lingua o linguistica italiana. Sono previsti specifici vincoli per la tipologia di laurea.

Si può presentare domanda per uno solo dei paesi indicati. La domanda va compilata online entro il 4 marzo 2017.

Gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, fornendo un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana. La loro attività copre un periodo di circa otto mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

Per saperne di più: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dg-ordinamenti/assistenti_lingua/assistenti_italiani